Patrocinio a Spese dello Stato

Il patrocinio a spese dello Stato rappresenta una forma di assistenza a favore delle persone meno abbienti che devono iniziare una causa o che vengono citate in giudizio da altri.

Attualmente, l’Erario garantisce il pagamento delle spese legali ai soggetti con un reddito annuo inferiore a € 11.493,82; ai fini del calcolo occorre far riferimento alla somma dei redditi dell’eventuale coniuge o convivente del richiedente.

I compensi e le spese spettanti all’avvocato vengono liquidati al termine della causa dallo Stato, il quale “anticipa” le somme che dovrebbero essere corrisposte dal cliente. Infatti, se al termine della causa il richiedente dovesse trovarsi in condizioni di poter pagare l’avvocato, lo Stato gli chiederà il rimborso.

L’avv. Andrea Dalle Carbonare è attualmente iscritto nelle liste degli avvocati che possono richiedere il patrocinio a spese dello Stato, perciò non esitare a contattarlo per avere informazioni in merito.

Condividi: